Tu sei qui

Eroiche Passioni

Flusso di coscienza estivo, ovvero: ondate di pensieri afosi con punteggiatura emotiva.

Ritratto di Lady Pasticella
Inviato da Lady Pasticella il Lun, 10/09/2018 - 15:05
Flusso di coscienza estivo, ovvero: ondate di pensieri afosi con punteggiatura emotiva

Prima ondata: ferie, finalmente ferie… niente sveglia, niente orari, niente impegni… libertà, aria… eh sì, che bella l’aria estiva… quella che ti si appiccica addosso come la cozza allo scoglio … quella che ti lascia anche lo stesso odore della cozza… quella bella aria fresca che viene dal condizionatore perché quella fresca naturale senza gas, sta da qualche altra parte nel mondo e si sa dove, perché l’app meteo si aggiorna ogni minuto e te lo dice, sadica, in quali posti si sta da Dio e si sa, non sono mai i tuoi.

Dubbi da Single

Ritratto di Lady Pasticella
Inviato da Lady Pasticella il Gio, 28/09/2017 - 11:04
Dubbi da Single Eroiche Passioni

Amore? Amicizia? Carriera?
L’incontro con il genere maschile?
Un lavoro in una posizione di potere ed economicamente esaltante?
Un’amicizia importante, particolare, con un produttore televisivo? Un politico di spicco?
Un calciatore?
Che si augura una single del 3 millennio?
Che cosa dovrebbe accaderle per cominciare a vivere?
Un uomo per far evolvere una donna?
… Siamo al solito.
Si però… quale è l’alternativa?

Colica Elettorale

Ritratto di Lady Pasticella
Inviato da Lady Pasticella il Mer, 13/05/2015 - 14:35
 Colica Elettorale

…E così recitò (recitò?!?!)
…E così declamò:
“Andate e disperdetevi nel mondo poiché, benché si faccia fatica a crederlo, siete fatti anche voi di materia organica e perciò biodegradabili, quindi potrete dissolvervi nel pianeta senza che di voi rimanga traccia alcuna” ... magari però gli ambientalisti si incazzano perché si immette un altro elemento inquinante sulla terra...

Tempo Perso

Ritratto di Patrizia Clemente
Inviato da Patrizia Clemente il Mer, 06/05/2015 - 14:45
Tempo Perso

Hanno ragione i bambini a voler scrivere solo nelle pagine a destra del quaderno. Quelle a sinistra sono scomode, devi trattenere con la mano l’energia dei fogli che vogliono sollevarsi, appoggiando, anzi premendo l’avambraccio con forza sulla piegatura del quaderno per creare un piano comodo e parallelo al banco e rendere fluida e agevole la scrittura. Ecco perché lasciano bianche quelle pagine, risolvendo con facilità il problema.

Wine Noir

Ritratto di E.p.
Inviato da E.p. il Lun, 26/01/2015 - 23:17
Wine Noir Rosa Buonanno

Seduta in attesa del treno che l’avrebbe riportata a casa, pensava a tutti i segnali che quella mattina le erano stati inviati per indurla a starsene a letto e che lei non aveva colto: la pioggia insistente il 21 giugno, la macchina allagata per la guarnizione rotta del finestrino, l’impianto elettrico in tilt, l’antifurto impazzito che blocca le portiere. Un sospetto che il colloquio di lavoro fosse segnato dal fato le doveva venire.

Abbonamento a RSS - Eroiche Passioni